Venerdì, 15 Aprile 2016 08:19

L’enogastronomia spagnola ad Alba grazie ad Apro International e il programma ERASMUS+

Un’esperienza internazionale che ha prodotto risultati positivi oltre ogni aspettativa per giovani cuochi e professionisti nel settore della gastronomia spagnola.

E’ terminata venerdì scorso, 08 aprile, l’esperienza ad Alba di 6 giovani studenti di cucina provenienti da Valencia, Spagna, per il programma europeo “Erasmus +”.

I ragazzi, di età compresa tra i 18 e i 23 anni, hanno svolto un mese di tirocinio presso prestigiosi ristoranti della città di Alba (Ventuno.1, Dulcis Vitis, Enoclub, La Piola, L’inedito Vigin Mudest) nell’ambito del progetto “Building Bridges between education and employment”, al quale Apro formazione ha partecipato in collaborazione con Esmovia, ente spagnolo con sede a Valencia che si occupa di mobilità internazionale.

In particolare per un partecipante, Artur, 23 anni, l’esperienza ha avuto un esito particolarmente positivo: una proposta di continuazione del tirocinio nella stagione autunnale presso il ristorante La Piola che lo ha ospitato in questo mese, con possibilità di future collabazioni a partire da gennaio 2017.

In questi giorni Apro formazione ha ospitato anche un secondo gruppo dalla Spagna, proveniente dalla regione della Catalunia. In questo caso si tratta di professionisti del settore ristorazione e pasticceria che sono giunti ad Alba insieme ad alcuni esponenti istituzionali per pianificare corsi di formazione in cucina e pasticceria che si svolgeranno in Apro nel 2016-2017 e valutare possibilità di collaborazioni future in ambito formativo e di politiche giovanili.

 

Letto 1872 volte